La formazione Allievi campione alla "Safari Cup" in Abruzzo

02.05.2018

Si conclude con una stupenda vittoria la seconda esperienza della Scuola Calcio e del Settore Giovanile al Torneo Nazionale di calcio giovanile "Safari Cup", svoltosi dal 29 aprile al 1° maggio in Abruzzo e che ha visto protagoniste tre formazioni rossoblù. Ottime, infatti, al termine della tre giorni trascorsa tra San Salvo Marina, Termoli e altre località della Costa dei Trabocchi, le performance delle due formazioni Pulcini (anni 2007/2008 e primo anno 2009/2010), perfette quelle della formazione Allievi, capace di riportare nel Salento il titolo di categoria di uno dei tornei più ambiti e importanti del Sud italia nel panorama del calcio giovanile, sia per organizzazione logistica che per partecipazioni. Merito del lavoro svolto durante la stagione, ma soprattutto merito dello staff tecnico guidato da mister Roberto Fiordalisi e mister Federico Sozzo, con i collaboratori Francesco Francioso, Francesco Spada, Vincenzo CaricatoMauro Crispi, Stefania Ventura e Melissa Cosma. Un grande risultato, insomma, tenuto conto che quella annuale era solo la seconda esperienza nel torneo abruzzese ma soprattutto perchè le formazioni rossoblù si sono confrontate con altre realtà operanti in tutto il territorio nazionale, non sfigurando anzi mostrando organizzazione e preparazione.

Esaltante il cammino degli Allievi, che disponevano anche di diversi elementi già aggregati alla prima squadra nel corso dell'attuale stagione (i centrocampisti Valzano e Quarta, oltre al portiere Maggio): alle vittorie contro Top Player (2-1 con reti di Quarta e Roma), Palluzzi Latina (5-0 il risultato finale con reti di Roma Morello Pignatelli Pignatelli Zannito) e Aurelio Roma (1-0 in semifinale con sigillo di Zannito) si è aggiunta la vittoria di misura (1-0 con il goal di Morello) contro La Quercia Putignano nella finale della categoria 2001, che è valsa il primo posto assoluto. Grande gioia per mister Fiordalisi, non nuovo a queste vittorie. "Voglio ringraziare i ragazzi - ha detto il tecnico - perchè hanno fatto un'impresa: giocare 4 partite contro formazione di livello superiore e tante realtà nazionali, in poche ore, non è facile. Vincere questo torneo è un ulteriore risultato in questa stagione esaltante: lo dedichiamo alla società e a tutti i tifosi, presneti in Abruzzo e vicini con il cuore".

Altrettanto bello il cammino dei Pulcini, che hanno avuto la possibilità di concludere la stagione di lavoro e preparazione in un ambiente sano e idoneo alla loro crescita formativa. Al di là di risultati sul campo, che non hanno permesso di passare alle fasi finali, per i 21 piccoli cuori rossoblù (11 nella formazione 2007/2008, 10 in quella 2009) è stata un'esperienza indimenticabile. Da segnalare, tra l'altro, la partecipazione e il goal di Aurora Elia, prima ragazza tesserata nelle fila dalla Scuola Calcio e prima donna a vestire la maglia novolese. 

San Salvo Marina, 2 maggio 2018 

Il cuore batte forte, nonostante tutto...